3921054225    -   Lun. - Ven.: 9:00 - 16:00

Dal 15/11 al 27/11 Utilizza BLACK10 e avrai il 10% di sconto sulla tua spesa!

Spedizione 24/48h gratis!

Per tutti gli ordini di importo superiore a 59,90€

Non trovi un prodotto?

Per ogni richiesta contatta il servizio clienti

Dal 15/11 al 27/11 Utilizza BLACK10 e avrai il 10% di sconto sulla tua spesa!

Contraccezione: perché utilizzare i preservativi

Contraccezione: perché utilizzare i preservativi

I preservativi sono un metodo anticoncezionale molto efficace e diffuso. Oltre a garantire una protezione contro le gravidanze indesiderate, preservano dalle malattie sessualmente trasmissibili come quelle veneree o le infezioni virali. Farmaconvenienza ci indica le specifiche e i profilattici migliori.

26/11/2021 13:43:00 | farmaconvenienza

I preservativi sono solitamente identificati come l’insieme di strumenti atti a prevenire un’eventuale gravidanza. Ma, oltre alla funzione relativa il controllo delle nascite, assurgono a un ruolo di prim’ordine contro la trasmissione di specifiche malattie, quali: candida, epatite, scabbia, sifilide, aids. Dunque, ai contraccettivi cosiddetti a barriera vengono collegati due termini e significati: preservativi – dal greco “che servono e sono adatti a proteggere” – e profilattici – dal greco “pertinenti alla profilassi” ovvero a preservare dalle malattie. Il traguardo raggiunto attraverso la diffusione e sensibilizzazione ai contraccettivi, verificatosi solamente nell’ultimo trentennio, ha contribuito a limitare problematicità e malattie, a volte mortali. In commercio, la variegata scelta di profilattici permette di soddisfare ogni esigenza. Tra le alternative presenti, Farmaconvenienza suggerisce i preservativi Durex.

 

Preservativi: quali preferire?

Una distinzione molto importante da evidenziare, nella contraccezione, è relativa alla differenza che intercorre tra il preservativo e gli anticoncezionali ormonali. Il primo, come asserito, è definito barriera proprio perché, oltre a preservare da concepimenti non voluti, protegge dalle malattie trasmissibili. Mentre la seconda soluzione, quella ormonale, tutela solo da gravidanze indesiderate ma non difende dalle infezioni virali e dalle malattie. La scelta dei preservativi, poi, è valutata in base alle caratteristiche anatomiche (spessore, taglia e possibilità di allergia) e all’appagamento sessuale (ritardanti, stimolanti, aromatizzati, lubrificati).

Negli ultimi anni, la gamma dei contraccettivi – nello specifico i preservativi Durex – sono stati perfezionati, come anticipato, per garantire il benessere sessuale senza trascurare la protezione. Oltre ai profilattici classici, difatti, sono stati realizzati condom il cui contenuto è composto da lievi concentrazioni di anestetico che, determinando una vasodilatazione, aumentano la percezione del calore. Altri, invece, hanno una superficie più irregolare che stimola il piacere o quantità maggiori di lubrificante per agevolare il rapporto sessuale. 

 

Preservativi Durex: migliore scelta secondo Farmaconvenienza

Tra le varie tipologie di profilattici, Farmaconvenienza suggerisce i preservativi Durex:

  • Durex Linea Classic Profilattici Comfort XL Confezione: profilattico in lattice di gomma naturale con serbatoio, dal formato extra-large, garantisce maggiore comfort e vestibilità. I preservativi sono trasparenti, lubrificanti e dall’odore gradevole. La confezione contiene 6 profilattici.
  • Durex Linea Feeling Contatto Comfort Profilattici: preservativi ultra sottili in lattice di gomma naturale con serbatoio, lubrificanti e trasparenti. Offrono sensibilità e sicurezza. La forma easy-on, inoltre, permette più comfort durante il rapporto.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Dicono di noi ...